Trattamento per influenza e raffreddore

Raffreddore, influenza o allergia? Scopri i sintomi

Finalmente puoi annusare nell'aria la stagione che cambia. Riesci ad annusarla? Eccone una buona ragione.

Potresti essere una delle milioni di persone che temono il cambio di stagione poiché raffreddori, allergie e problemi ai seni possono sbucare fuori come margherite e denti di leone, lasciandoti in compagnia di starnuti e bisogno di tirare su col naso. Ma mantenere in salute la tua famiglia è semplice se inizi precocemente a prendere le medicine appropriate. Gocce per la tosse, spray nasali e spray per il mal di gola possono donarti un sollievo immediato al primo segno di malattia. Tuttavia, se i sintomi persistono, potresti dover affrontare un'allergia più grave o problemi dei seni.

Pertanto, quando i primi sintomi compaiono, come puoi sapere se si tratta di un raffreddore, un'allergia o un problema dei seni?

Innanzi tutto, poniti alcune domande:

  • Da quanto tempo manifesti i sintomi? Un raffreddore dura in genere da una settimana a dieci giorni.Hai la febbre? Anche se le allergie possono causare sintomi quali una febbre di grado lieve, esse non sono mai accompagnate da febbre alta (più di 38,9 °C).
  • Hai mal di testa? Tiri su col naso o sei congestionato oppure hai una sensazione di pressione attorno agli occhi? Questo potrebbe essere un segno di problemi ai seni.

Discuti i tuoi sintomi con il tuo medico, per scoprire se hai un'allergia o un problema ai seni.

Sintomi del comune raffreddore, dell'influenza e delle allergie Naso che cola/bisogno di tirare su col naso?

Spesso sono dovuti a un'allergia o ad un raffreddore, talvolta a un problema dei seni.

Starnuti?

Spesso sono dovuti ad allergie, talvolta a un raffreddore e raramente a un problema dei seni.

Febbre?

Una febbre di grado lieve è dovuta talvolta alle allergie, spesso a un raffreddore e raramente a un problema dei seni.

Dolori?

Sono dovuti talvolta a un'allergia o a un raffreddore e raramente a un problema dei seni.

Mal di testa?

Talvolta è dovuto a un'allergia e spesso al raffreddore o a un problema dei seni.

Tosse?

Talvolta è dovuta a un'allergia, spesso al raffreddore e raramente a un problema dei seni.

Vertigini?

Sono dovute talvolta a un'allergia, spesso a un raffreddore e raramente a un problema dei seni.

Voce rauca?

Talvolta è dovuta a un'allergia o ad un problema dei seni e spesso a un raffreddore.

Mal di gola?

È dovuto spesso a un'allergia, a un raffreddore o a un problema dei seni.

Pressione dei seni?

È dovuta talvolta a un'allergia o a un raffreddore e spesso a un problema dei seni.

Sintomi ricorrenti in determinati momenti dell'anno?

Sono spesso dovuti a un'allergia, raramente a un raffreddore e talvolta a un problema dei seni.

Bisogno di antibiotici?

Non è mai dovuto a un'allergia o ad un raffreddore, ma talvolta è dovuto a un problema dei seni. In relazione al momento di insorgenza, se i tuoi sintomi si manifestano in seguito all'esposizione a un allergene, allora soffri di un'allergia. Se i tuoi sintomi si aggravano nell'arco di vari giorni, ciò indica la presenza di un raffreddore. Se i tuoi sintomi si aggravano e sono accompagnati da un'infezione, probabilmente sei colpito da un'infezione dei seni.

Quanto durano i tuoi sintomi?

Se manifesti sintomi solo per il periodo tempo in cui sei esposto ad un allergene, ciò indica la presenza di un'allergia. Se la condizione dura da una settimana a 10 giorni, si tratta probabilmente di un raffreddore. Se dura tre o quattro giorni, si tratta probabilmente di un problema dei seni.