Trattamento per influenza e raffreddore

7 modi naturali per aiutarti a dormire bene… anche con il raffreddore

Mal di gola. Naso chiuso. Tosse ansimante. Quando hai l'influenza o il raffreddore, tutto ciò che desideri è trascinarti a letto e dormire per una settimana o due. Ma questi sintomi molesti ti impediscono di riposare tranquillamente. E quando finalmente arriva l'ora di andare a dormire, in realtà ti senti peggio di quanto ti sentivi durante il giorno.

Fortunatamente esistono sette modi naturali che possono aiutarti a smettere di rigirarti per tutta la notte e godere di un buon sonno ristoratore.

1. Elimina la congestione

Elimina il muco che interferisce con la respirazione con l'ausilio di regolari irrigazioni nasali. I kit per irrigazione nasale si possono trovare nella maggior parte dei negozi e sono facili e indolori da usare. Essenzialmente, questi kit consentono di risciacquare le cavità nasali con una soluzione salina in acqua distillata. Ciò contribuisce a liberare le vie aeree e mantenerle umide. E se non gradisci l'irrigazione nasale, prova con uno spray nasale a base di soluzione salina.

2. Mantieni la tua camera da letto al buio

È importante creare un ambiente salutare in grado di promuovere la qualità del sonno, in particolar modo durante il raffreddore o l’influenza. Poiché la luce dice al cervello di svegliarsi, cerca di impedire che i raggi di sole del mattino raggiungano i tuoi occhi. A tal fine puoi ricorrere a delle tende scure appese alle finestre o indossare una comoda mascherina per il sonno che ricopra gli occhi. Inoltre, se possiedi una sveglia molto illuminata, evita di porla di fronte a te durante la notte.

3. Mantieni fresca la camera da letto

Imposta il termostato a una bassa temperatura per la tua camera da letto. Quando la temperatura del corpo si abbassa, il cervello entra nella modalità sonno. La Fondazione nazionale per il sonno raccomanda di mantenere la temperatura della camera da letto tra 12,2 °C e 23,8 °C.

4. Fai una doccia calda

Prima di andare a letto, chiama a raccolta le tue forze e fai una doccia calda. Uscendo dalla doccia, la riduzione della temperatura del corpo aiuterà il tuo cervello a prepararsi per il sonno. Vantaggio: il vapore contribuisce a sciogliere il muco e idrata le vie nasali e la gola.

5. Indossa dei calzini

Metti un paio di comodi calzini prima di andare a letto. In base a uno studio condotto in Svizzera, il riscaldamento dei piedi aiuta l'organismoa rilassarsi ed a prepararsi per il sonno.

6. Mantieni la testa sollevata

Quando sei malato, dormi con la testa sollevata. Sostieni la testa con qualche guanciale in più o con i cuscini paffuti del tuo divano. Dormire con la testa sollevata contribuisce ad alleviare la pressione nei seni ed a rendere la respirazione meno difficoltosa.

7. Tranquillizza la mente

Talvolta, anche quando sei spossato e non ti senti bene, è possibile che la tua mente presenti qualche blocco che ti impedisce di addormentarti. Per aiutare la mente a predisporsi per il sonno, prova uno dei seguenti passatempi rilassanti: medita, annota i tuoi pensieri su un diario, ascolta della musica distensiva o leggi il tuo libro preferito.