Trattamento per influenza e raffreddore

Rimedi contro la tosse grassa

In condizioni normali le mucose respiratorie secernono un liquido vischioso, il muco, che ha la funzione di umidificare e mantenere l’ambiente ottimale per la respirazione. Quando le vie respiratorie sono irritate o infiammate, come nel caso delle malattie da raffreddamento, le cellule delle vie respiratorie aumentano la produzione di liquido, definito, in tal caso, catarro o espettorato.

Quando il catarro, prodotto in quantità eccessiva, diventa di ostacolo alla circolazione di aria nelle vie respiratorie, il corpo tenta di eliminarlo: se l’accumulo di catarro rimane nelle vie nasali, l’eccesso viene espulso dal naso; quando invece è prodotto e accumulato più internamente, nella trachea o nei bronchi, il corpo cerca di eliminarlo attraverso il colpo di tosse.

Ecco perché questo tipo di tosse è chiamata grassa o produttiva: elimina il catarro insieme alla saliva.

Tuttavia, quando il catarro è troppo denso, la contrazione delle vie respiratorie non possiede la forza sufficiente per “staccare” il catarro dalle pareti bronchiali ed eliminarlo. È quindi necessario far ricorso a farmaci che agiscono sulla consistenza del catarro rendendolo più fluido (i cosiddetti mucoattivi) e quindi più facile da eliminare.

Tra i farmaci che agiscono direttamente sul catarro troviamo:

  • gli espettoranti, migliorano la capacità di eliminare il catarro, sciogliendolo e rendendolo più fluido, attraverso un aumento della produzione di secrezioni da parte delle vie aeree;
  • i mucolitici, sono sostanze che aggrediscono direttamente il catarro spezzando le proteine del muco rendendolo più fluido e quindi facilitandone l’espulsione attraverso il colpo di tosse. Alcuni recenti principi attivi, quali l’amboxolo, possono agire attraverso più meccanismi, esercitando sia un’azione fluidificante, sia favorendo il trasporto e l’espulsione del catarro.

L'amboxolo ha, infatti, un doppio effetto: mucolitico e secretivo e, oltre ad essere un fluidificante del muco, ne stimola anche l'espulsione.

Le diverse formulazioni dei rimedi contro la tosse

La scelta della forma farmaceutica di un principio attivo è molto importante perché determina come il farmaco sarà assorbito dall’organismo.

I farmaci contro la tosse grassa sono generalmente disponibili sotto forma di sciroppo, gocce, compresse o pastiglie da sciogliere in bocca.

Per combattere la tosse grassa sono attualmente in commercio anche compresse effervescenti. La compressa, è una forma pratica per assumere il farmaco per via orale, mentre la formulazione effervescente fa sì che il principio attivo e gli eccipienti (le sostanze che favoriscono l’azione del farmaco una volta che questo entra nell'organismo) inizino ad agire velocemente.

La formulazione in compresse effervescenti consente al principio attivo (ad es. l’amboxolo menzionato sopra) di iniziare ad agire velocemente per sciogliere la tosse grassa.